Da oltre 100 anni educhiamo con passione

"se ascolto dimentico,

se guardo imparo,

se faccio capisco"

Bruno Munari

Progetto 0-6 : col tuo bimbo da 0 a 6 anni

Per un'equipe educativa 0-6

Lavorare in gruppo aperto da 1 a 6 anni

Nel passaggio dal nido alla scuola dell’infanzia il bambino affronta una situazione complessa ed ambivalente: a tre anni è il “grande” del nido, per le educatrici, per i genitori e per i piccoli amici: passati alcuni mesi si ritrova ad essere “il piccolo” nel contesto della scuola dell’infanzia.

Nel passaggio da una situazione all’altra egli può trovare alcune difficoltà legate alle diverse aspettative e ai comportamenti di quelli che lo circondano. Questi cambiamenti sono per lui importanti occasioni di crescita e va quindi supportato.

Per questo nasce il Progetto 0-6: un progetto continuità tra il nido e la scuola dell’infanzia, pensato dalla nostra scuola per accompagnare i bambini gradualmente in questa nuova esperienza.

Solitamente vengono organizzati, dalle insegnanti e dalle educatrici, degli incontri tra i Grandi del nido e i Grandi della Scuola dell'infanzia, che li vedono impegnati in attività di condivisione e scambio.
I grandi del nido possono così accostarsi ai nuovi ambienti e ai nuovi adulti con la presenza nota e rassicurante della loro educatrice.
Pertanto i bambini della scuola dell'infanzia verranno divisi in piccoli gruppi, in modo tale che le attività proposte si svolgeranno in un clima sereno e tranquillo.

Obiettivi

Gli obiettivi pensati sono i seguenti:

  • Per i bimbi dell’asilo nido: esplorare l’ambiente scolastico, gli spazi, i materiali, le routines e familiarizzare con le insegnanti e i nuovi amici;
  • Per i bimbi della scuola d’infanzia: accogliere i nuovi compagni, condividere ed aiutarli nei primi passi fatti all’interno del nuovo mondo;
  • Conoscenza degli spazi interni ed esterni della Scuola dell'infanzia;
  • Continuità educativa;
  • Promozione di rapporti di collaborazione, socializzazione e scambio tra le educatrici dell’Asilo Nido e le insegnanti della Scuola dell'infanzia.

Asilo nido 3 mesi - 3 anni

L’asilo nido, comunale e in convenzione con l’Ente, è gestito da educatrici e ausiliarie assunte dalla Cooperativa Nuova Assistenza che dal 2007 coordina in appalto la parte di struttura che riguarda il Nido. L’equipe è guidata dalla Coordinatrice Volontè Brigida che si occupa dell’organizzazione e del buon andamento del lavoro: dal rapporto tra colleghi, tra educatrici e utenza, alla relazione con le famiglie arrivando a tutto ciò che è in relazione alla parte Nido.

La struttura e la giornata al nido

L’Asilo Nido accoglie 54 bambini ed è strutturato in 3 sezioni.

  • I PICCOLI è composta da 12 bambini con tre educatrici (rapporto numerico 1:4)
  • I MEDI conta 18 bambini e tre educatrici (rapporto numerico 1:6)
  • I GRANDI è composta da 24 bambini con tre educatrici (rapporto numerico 1:8).

Gli spazi arredati a misura di bambino consentono lo svolgimento delle attività ludiche e aiutano i piccoli ad interiorizzare importanti routine giornaliere come il pranzo, il momento del cambio, la nanna. Le educatrici li accompagnano quotidianamente in questo percorso, seguendo i loro bisogni primari, ma soprattutto accogliendo le loro emozioni, i loro stati d’animo, le loro paure e la loro voglia di sperimentare. La giornata al Nido si compone di attività e rituali estremamente importanti per i bambini in quanto garantiscono loro la scansione del tempo e dello spazio e infondono sicurezza.

Gli orari che scandiscono la giornata offrono ai bimbi un facile ambientamento e alle famiglie la possibilità di scegliere tra il tempo part-time, full-time, oppure full-time più post-nido fino alle 18.00 a partire dal primo anno di età.

Scuola d'infanzia 3-6 anni

Tutte le attività proposte sono finalizzate alla valorizzazione dell’identità, alla formazione dell’autonomia, allo sviluppo delle competenze, pensate ed organizzate in base alla vita quotidiana e allo sviluppo dei bambini.

I percorsi metodologici si muoveranno sulla ricerca, sull'esplorazione e sul gioco.

Il progetto didattico sarà arricchito dalle seguenti attività:

  • laboratorio linguistico
  • laboratorio motorio
  • laboratorio manipolativo/didattico
  • rappresentazioni teatrali e musicali
  • continuità educative con asilo nido e scuola primaria